Influenza, 5 utilizzi degli oli essenziali per difendersi efficacemente

Con il freddo e le intemperie dell’inverno, influenza, tosse e raffreddore sono sempre dietro l’angolo. Il motivo? Il nostro corpo viene indebolito dalle basse temperature e dall’umidità ed è più esposto agli attacchi dei virus influenzali. Che quest’anno sono più di 200.

Incorporando l'uso degli oli essenziali nella routine quotidiana è possibile però prendersi cura dell’organismo e della propria salute in modo efficace e completamente naturale. Scopriamo allora come difenderci dagli agenti esterni e prepararci ad affrontare efficacemente l’inverno e i sintomi influenzali.

Ecco 5 trucchi che ci possono aiutare a difenderci dai malanni di stagione, grazie alle proprietà naturali degli oli essenziali 100% puri, naturali e totali.

1 – Massaggia la zona del plesso solare con gli oli essenziali di limone e angelica

L’olio essenziale di limone (Citrus limon) è davvero prezioso in inverno, poiché è altamente rigenerante. E’ molto utile se compaiono i primi sintomi di influenza perché aiuta ad accrescere e fortificare le difese dell’organismo. Versa 4 gocce di olio essenziale di limone in un cucchiaio di olio di mandorle dolci (Prunus amygdalus dulcis) e massaggia ogni mattina la zona del plesso solare con un movimento circolare, finché non è completamente assorbito.

Puoi usare l’olio essenziale di limone anche in combinazione con quello di angelica (Angelica archangelica). E’ fortificante, ricostituente, equilibra lo stato emotivo nei periodi fisicamente più duri e rinforza la capacità di resistenza sia fisica che mentale.

2 - Diffondi nella tua casa l’aroma dell’olio essenziale di cajeput

L’azione dell’olio essenziale di cajeput è specifica sull’apparato respiratorio. Aiuta a decongestionare le vie respiratorie, che nel periodo invernale sono sempre sotto attacco a causa di influenza e raffreddore. Il suo aroma pungente è noto per avere spiccate proprietà espettoranti e per essere un valido aiuto nel a lenire l’irritazione delle mucose nasali.

Se diffuso in casa, non è solamente un gradevole e duraturo deodorante, ma è un valido aiuto per preservare la salute. Per purificare l’aria e l’ambiente metti nel diffusore 5 gocce di olio essenziale di cajeput (Eucalyptus globulus) e 5 gocce di lavanda vera (Lavandula officinalis). Daranno ai tuoi ambienti un profumo piacevole e ti aiuteranno ad allontanare il rischio di influenza. Miscela adatta anche ai più piccoli.

3 – Prendi un cucchiaino di Miè Balsamico FLORA

Un cucchiaino di Miè Balsamico FLORA può essere un buon coadiuvante per prevenire gli stati influenzali in inverno. Alimento a base di miele italiano e oli essenziali puri 100% di arancio, eucalipto, issopo (Hyssopus officinalis), limone (Citrus limon), menta romana (Mentha spicata), menta piperita (Mentha piperita), mirto (Myrtus communis) e timo bianco (Thymus serpyllum). Puoi assumere un cucchiaino da solo più volte al giorno oppure discioglierlo in una tisana come il Bioinfuso Balsamico, a base di menta (Mentha piperita), Issopo (Hyssopus officinalis), liquirizia (Glycirrhiza glabra), salvia (Salvia officinalis) e timo (Thymus vulgaris). Questi due prodotti miscelati tra loro eserciteranno un'azione espettorante e balsamica, favorendo il rafforzamento del tuo sistema immunitario.

4 – Metti il Balsamilene nella vaschetta del termosifone

Aggiungere nella vaschetta del termosifone o dell’umidificatore 1 o 2 cucchiaini di Balsamilene FLORA umidificherà l’aria dell’ambiente, rendendola sana, fresca e pulita. Mantenere un buon livello di umidità negli ambienti riscaldati è infatti molto importante per la salute.

Il Balsamilene FLORA è un’emulsione balsamica con oli essenziali 100% puri di eucalipto (Eucalyptus globulus), lavanda vera (Lavandula officinalis), lemongrass (Cymbopogon citratus) e pino mugo (Pinus mugo). L’azione degli oli essenziali favorirà la respirazione in maniera efficace e aiuterà a ridurre il rischio di influenza, anche in presenza di bambini e anziani.

5 – Fai i suffumigi  con timo e ravintsara

I suffumigi sono un sistema eccellente per alleviare l’oppressione delle vie respiratorie e prevenire influenza e raffreddore. In un pentolino di acqua bollente versa 1 goccia di olio essenziale di timo bianco (Thymus serpyllum) e 1 goccia di ravintsara (Cinnamomum camphora). Copri la testa con un asciugamano e inspira i vapori per circa 10 minuti, facendo una pausa di 30 secondi ogni 2-3 minuti.

L’olio essenziale di timo è caratterizzato da un profumo forte, fresco, balsamico, con lievi note speziate. Possiede notevoli proprietà tonificanti e stimolanti sulle difese immunitarie del nostro organismo. Inoltre, il timo è noto per le sue proprietà purificanti, dunque è ideale per aiutare a contrastare i sintomi da raffreddamento. L’olio essenziale di ravintsara ha un aroma fresco ma molto speziato, leggermente anisato, ed è considerato un ottimo rimedio naturale per il trattamento dei disturbi respiratori nella fase influenzale, perché crea uno scudo efficace contro gli attacchi esterni. Puoi anche affidarti al nostro integratore alimentare Integraflor timo e ravintsara, che unisce le proprietà dell'olio essenziale di timo a quelle dell'olio essenziale di ravintsara, dando vita ad un prodotto capace di favorire la fluidità delle secrezioni bronchiali.

Seguici su

Cara Lettrice  e Caro Lettore,

sono Lady FLORA, la fanciulla che versa i profumi, dea della cosmesi naturale, che con passione, cura e concentrazione miscelo tra loro i preziosi oli essenziali. Sono la redattrice degli articoli di questo blog, che scrivo con amore e dedizione con lo scopo di diffondere la cultura dell'Aromaterapia e dell'uso di prodotti naturali per la cura e il benessere della persona, fisico, emotivo e mentale. Ti ringrazio per l'attenzione che dedichi alle mie pagine, se vuoi puoi scrivermi a ladyflora@flora.bio, sarò felice di risponderti. 

Share this post

Product added to wishlist
Product added to compare.