Oli Essenziali e perdita dell'olfatto, anosmia

Da un po' di tempo, si possono leggere in rete, articoli inerenti la perdita dell'olfatto a causa del COVID 19.

Anosmia, uno dei possibili sintomi covid

Da poco mi sono imbattuta in un articolo in cui la dottoressa Jane Parker dell'Università di Reading spiega che le persone colpite da anosmia, recuperano più velocemente l'olfatto se il problema è generato da un'infiammazione della zona nasale atta a farci sentire gli odori. Infatti il processo infiammatorio che si sviluppa nella fessura nasale, fa si che si generi un rigonfiamento del tessuto e una secrezione di muco tale, da impedire agli odori di raggiungere i propri recettori. La perdita, anche se momentanea, di uno dei cinque sensi, può essere un'esperienza traumatica e per questo non deve stupire il fatto che nell'ultimo periodo moltissime persone si siano rivolte ad esperti della terapia dell'odore.

Terapia dell'odore per recuperare l'olfatto

La Terapia dell'odore non è ovviamente una cura di questo sintomo collegato al COVID 19, ma un metodo basato su esercizi di "annuso": in pratica la persona deve imparare di nuovo ad annusare gli odori proposti in modo da stimolare e riattivare i nervi presenti nelle fessure nasali.  In merito a ciò, sicuramente, gli oli essenziali puri 100% sono matrici eccezionali per poter allenare il nostro olfatto!  Gli oli essenziali sono composti aromatici complessi, formati da molecole volatili che agiscono sul sistema olfattivo e limbico, stimolando tutte le funzioni neurovegetative come la memoria e ricordi; l'affettività; le emozioni; le somatizzazioni. L'annusare un olio essenziale stimola i nervi olfattivi e se ciò viene fatto ripetutamente e per lungo tempo, può aiutare non solo da un punto di vista fisiologico ma anche da un punto di vista mentale.

Facciamo alcuni esempi: se annusiamo l'olio essenziale di lavanda vera (Lavandula officinalis), il suo aroma avrà un effetto calmante, rasserenante e lenitivo sia a livello della mucosa nasale che a livello emozionale. 

Se annusiamo l'olio essenziale di pompelmo (Citrus grandis), il suo aroma fresco, leggero e fruttato trasmetterà gioia di vivere, leggerezza, benessere e ti sarà d'aiuto per superare momenti in cui ti senti giù di corda e in cui tutto ti sembra andare storto. 

Se annusiamo l'olio essenziale di menta (Mentha arvensis) il suo aroma fresco, aiuterà a spegnere le preoccupazioni, a donare forza dallo spirito e a vedere le situazioni da diversi punti di vista. 

Se annusiamo l’olio essenziale di petit grain limone (Citrus limon) il suo aroma dolce ti donerà sicurezza, allontanerà la tristezza e i pensieri negativi.

Se annusiamo l’olio essenziale di mirto (Myrtus communis) la nostra mente si apre alla bellezza e all’amore universale, lasciando intravedere la purezza e l’intangibilità dell’anima. Proprio come la pianta da cui si ricava questo prezioso olio, che predilige i luoghi bui ma che si illumina se baciata dal sole, così l’aroma di questo olio essenziale serve a superare i momenti di ombra e a purificarsi, in attesa di raggiungere nuovamente il momento in cui saremo in grado di sorridere alla vita e di godere appieno della sua bellezza.

Se annusiamo l’olio essenziale di bergamotto (Citrus x bergamia), ci sembrerà di fare un tuffo nel “Paese delle meraviglie”: è l’olio della gioia per eccellenza, riesce a farti ritrovare il buon umore e la felicità in ogni situazione…. il suo profumo ha una doppia faccia: persistente e fresco, aiuta a calmare e rilassare e al contempo a eccitare e tonificare. Questo olio essenziale è molto flessibile, in grado di sostenerci nelle più svariate situazioni… una vera ancora di salvezza!

Perché non provare la terapia dell'odore con gli oli essenziali? 

L'annuso potrà essere fatto mirato, mettendo alcune gocce dell'olio essenziale su un fazzoletto o su un cartoncino assorbente, oppure diffuso attraverso l'uso di lampade per aromi che permettano il propagarsi dell'aroma nell'ambiente. Insomma, sicuramente la perdita dell'olfatto non è il più pericoloso o dannoso tra i sintomi che Covid 19 può far insorgere nel nostro organismo, ma in mancanza di "cure farmacologiche certe", perché non affidarci e trovare un po' di conforto in Madre Natura?

Male che vada, gli effetti degli oli essenziali sul sistema limbico avverranno ugualmente e potremo trovare cos', un po' di gioia e serenità, sentimenti che in questi giorni così complicati, sono sempre di grande aiuto.

Seguici su

Cara Lettrice  e Caro Lettore,

sono Lady FLORA, la fanciulla che versa i profumi, dea della cosmesi naturale, che con passione, cura e concentrazione miscelo tra loro i preziosi oli essenziali. Sono la redattrice degli articoli di questo blog, che scrivo con amore e dedizione con lo scopo di diffondere la cultura dell'Aromaterapia e dell'uso di prodotti naturali per la cura e il benessere della persona, fisico, emotivo e mentale. Ti ringrazio per l'attenzione che dedichi alle mie pagine, se vuoi puoi scrivermi a ladyflora@flora.bio, sarò felice di risponderti. 

Comments (0)

Product added to wishlist
Product added to compare.