Biopesticidi all’olio di neem

I biopestici all’olio di neem vogliono essere un rimedio naturale verso i parassiti delle piante che dimostrano essere sempre più resistenti verso le sostanze chimiche, nocive per la pianta stessa e l’ambiente.

I parassiti delle piante sono sempre più resistenti agli insetticidi, costituendo una seria minaccia per le produzioni agricole e la salute pubblica, costringendo le imprese chimiche ad aumentare il loro arsenale di insetticidi e antibiotici ad azione sempre più forte. I ricercatori scientifici stanno quindi invertendo le loro forze e risorse nella ricerca di sostanze naturali in grado di sostituire i pesticidi chimici, e capaci di allontanare i parassiti dalle piante.

Da uno studio pubblicato su Natural Product Research intitolato “Neem (Azadirachta indica): towards the ideal insecticide?” sembra che alcuni prodotti naturali siano alleati fondamentali per invertire questa tendenza negativa dettata dall’uso spropositato e inconsapevole di pesticidi. Lo studio è stato fatto da un team guidato da Angelo Benelli e Angelo Canale del dipartimento di scienze agrarie, alimentari e agroambientali dell’università di Pisa, al quale hanno partecipato anche Chiara Toniolo e Marcello Nicoletti (Università La Sapienza di Roma), Hakin Higuchi (National central university di Taiwan) e Kadarkarai Murugan (Baharathiar University, India).

Biopestici all’olio di neem, un valido aiuto.

Tra i migliori prodotti naturali come sostitutivi dei pesticidi è emerso l’olio di neem. Quest’olio si estrae per pressione a freddo dei semi dell’albero di neem Azadirachta indica, della famiglia delle Meliacee nativo dell’India e della Birmania. Secondo questo studio i prodotti a base di olio di neem, così come altri estratti vegetali, avrebbero dimostrato efficacia nei confronti di più di 100 specie di artopodi nocivi, con meccanismi multipli di azione insetticida che renderebbero poco probabile l’insorgenza di resistenza nelle specie trattate. Tra le qualità da non tralasciare: il basso costo e l’impatto ambientale pari a lo zero, infatti sembra che in particolar modo l’olio di neem sia ideale in quanto abbia una bassa tossicità verso anfibi, pesci e mammiferi che si nutrono di insetti, acari e zanzare. 

L’olio di neem

L’olio di neem è' un ottimo olio vegetale dal caratteristico e pungente aroma, è ricco di composti fenolici e solforosi, di acidi grassi polinsaturi e monoinsaturi e svolge un'azione protettiva, rigenerante e crea un ambiente sfavorevole all’insediarsi di insetti e  parassiti. L’alto contenuto  di azadiractina, un tetranortriterpene presente nei semi, rende quest’olio  funzionale  per la salvaguardia di piante e animali dagli attacchi dei parassiti e un ottimo sostituto dei prodotti chimici.

Seguici su

Cara Lettrice  e Caro Lettore,

sono Lady FLORA, la fanciulla che versa i profumi, dea della cosmesi naturale, che con passione, cura e concentrazione miscelo tra loro i preziosi oli essenziali. Sono la redattrice degli articoli di questo blog, che scrivo con amore e dedizione con lo scopo di diffondere la cultura dell'Aromaterapia e dell'uso di prodotti naturali per la cura e il benessere della persona, fisico, emotivo e mentale. Ti ringrazio per l'attenzione che dedichi alle mie pagine, se vuoi puoi scrivermi a ladyflora@flora.bio, sarò felice di risponderti. 

Comments (0)

Product added to wishlist
Product added to compare.