Olio essenziale di pompelmo, l’agrume dalla provenienza ignota

Il pompelmo è un agrume che, a differenza degli altri, non ha un’origine definita. Secondo taluni studiosi non è tipico o originario né del nostro caldo e assolato Sud Italia (come il bergamotto ad esempio), né dell’Asia ma proviene dal centro America e, in particolare, dalle paradisiache isole Barbados. Secondo altri, invece, il pompelmo è approdato sulle coste mediterranee dall’Estremo oriente, percorrendo la famosa Via della Seta, il che collocherebbe la sua origine nella patria di tutti gli altri agrumi.

Conosciamo meglio l’olio essenziale di pompelmo che si ricava dalla spremitura a freddo dell’epicarpo di questo frutto, un ottimo alleato per il benessere sia fisico che mentale.

Pompelmo: giovane agrume

Eh sì, il pompelmo è un agrume relativamente giovane. Le sue origini sembrano infatti risalire alla metà del 1700 ma fino al 1830 non ha mai avuto distinzione botanica da uno dei suoi progenitori, il pomelo (Citrus maxima). Solo in quell’anno gli fu assegnato il nome di Citrus paradisi. Le sue origini botaniche non furono determinate fino al 1950, quando il nome fu variato in Citrus × paradisi svelando, di fatto, la sua origine di ibrido tra il pomelo, come visto sopra, e l’arancio dolce (Citrus aurantium var. dulcis). Dal primo ha preso il gusto; dal secondo il profumo, aspro ma più dolce rispetto agli altri agrumi. 

L'utilizzo del pompelmo era prettamente ornamentale. Secondo alcuni veniva utilizzato già in Asia come prodotto per la bellezza della pelle, per purificarla. Conobbe poi nuovo slancio negli anni 30 quando ad Hollywood impazzò la “dieta del pompelmo” (una delle diete più antiche): esistono moltissime varianti della dieta del pompelmo ma tutte hanno come comune denominatore il consumo, praticamente ad ogni pasto, di pompelmo o di succo di pompelmo, al quale sono attribuite proprietà dimagranti.

Attualmente il pompelmo in Italia è coltivato negli agrumeti della Piana di Catania e della Conca d'Oro in Sicilia. Tuttavia le produzioni maggiori si hanno in Florida e Texas.

Olio essenziale di Pompelmo: conosciamolo meglio

  • Nome botanico: Citrus x paradisi
  • Parte di pianta utilizzata: epicarpo
  • Chemotipo: 1,8-cineolo, terpinil acetato
  • Nota aromatica: Cuore
  • Profumo: Energico, speziato, fresco
  • Metodo di estrazione: Distillazione per corrente di vapore
  • Per ottenere 5 ml di questo olio essenziale occorrono circa 700 g di foglie fresche

Olio essenziale di pompelmo: il suo utilizzo in cosmetica.

L’utilizzo del pompelmo nelle diete dimagranti in realtà sembra trovare validazione se utilizzato a scopo cosmetico in quanto ha un effetto tensore sulla pelle, di cui migliora anche l’irrorazione sanguigna, rivelandosi un ottimo alleato in caso di inestetismi cutanei quali la pelle a buccia d’arancia.

Attenzione: per la presenza di fucocumarine l'olio essenziale di pompelmo esercita un effetto fotosensibilizzante. Pertanto è necessario evitare l’esposizione diretta al sole (o lampade abbronzanti) dopo il suo utilizzo sulla pelle.

Trattamento "Buccia D'Arancia"

  • Fango del mar Morto: qb
  • 20 gocce di olio essenziale di pompelmo
  • 10 gocce di olio essenziale di rosmarino;
  • 10 gocce di olio essenziale di timo bianco.

Prima di distenderlo sulle parti interessate, il fango deve essere riscaldato a bagnomaria a 37°, mescolando accuratamente e direttamente nel barattolo. Aggiungere quindi gli oli essenziali. Distendere il composto così ottenuto sulle parti interessate avvolgendo con un foglio di pellicola trasparente. Tenere l’applicazione per circa 30 minuti. Pulire accuratamente con acqua calda. Ripetere il trattamento 2-3- volte la settimana

Il Fango del Mar Morto è ricco di innumerevoli sali minerali e oligoelementi, è un coadiuvante cosmetico per la normalizzazione e il ripristino delle funzioni biologiche della pelle e per trattamenti cutanei localizzati. Ha proprietà mineralizzanti, emollienti e rinfrescanti; dona compattezza ed elasticità ai tessuti, elimina le scorie e coadiuva la purificazione della pelle.

L’olio essenziale di rosmarino (Rosmarinus officinalis) aiuta la purificazione dalle tossine e attiva la microcircolazione. Smuove scorie e ristagni dell’organismo, con un’ottima azione drenante.

L’olio essenziale di timo bianco (Thymus serpyllum) è diuretico, riduce la ritenzione idrica e stimola la circolazione.

Aromaterapia olistica: l'olio essenziale di pompelmo una luce nel buio.

L’olio essenziale di pompelmo è utile nei casi di confusione mentale, per ridonare chiarezza. L'aroma dell'olio essenziale di pompelmo infonde fiducia in se stessi e consapevolezza, importante quando si deve riordinare la propria scala di valori. Stimola il buonumore e apre la strada alla felicità perché trasmette gioia di vivere, leggerezza e benessere.

Miscela Serenità

  • 10 gocce di olio essenziale di pompelmo
  • 10 gocce di olio essenziale di bergamotto
  • 5 gocce di olio essenziale di lavanda
  • 5 gocce di olio essenziale di neroli

Olio essenziale di bergamotto (Citrus bergamia): l’olio del sorriso! Favorisce il buonumore, aumenta la fiducia in se stessi e stimola la vitalità. Attenua gli squilibri emotivi e quindi è perfetto per guardare al futuro e al cambiamento con positività, cercando di cogliere tutto come nuova opportunità di crescita

Olio essenziale di lavanda (Lavandula officinalis): calma, attenua l’aggressività e infonde una sensazione di pace e benessere. Riequilibra gli stati emotivi alterati, aiutando a ridurre anche eventuali somatizzazioni ad essi associate.

Olio essenziale di neroli (Citrus aurantium var. amara): ha una duplice valenza in quanto è in grado di rafforzare e calmare la mente e il cuore. Aumenta l’amore per se stessi e l’accettazione di quello che siamo e delle situazioni in cui ci troviamo.

Mettere 4/5 gocce della miscela così ottenuta in un diffusore in una stanza conviviale oppure nella camera da letto e respirare l’aroma degli oli essenziali per il benessere di corpo e mente.

Bibliografia

  • www.alimentipedia.it
  • www.wikipedia.it
  • www.cibo360.it
  • Profumi celestiali – Susanne Fischer Rizzi – tecniche nuove
  • Profumi di benessere – Laura Savo – daigo press

Seguici su

Cara Lettrice  e Caro Lettore,

sono Lady FLORA, la fanciulla che versa i profumi, dea della cosmesi naturale, che con passione, cura e concentrazione miscelo tra loro i preziosi oli essenziali. Sono la redattrice degli articoli di questo blog, che scrivo con amore e dedizione con lo scopo di diffondere la cultura dell'Aromaterapia e dell'uso di prodotti naturali per la cura e il benessere della persona, fisico, emotivo e mentale. Ti ringrazio per l'attenzione che dedichi alle mie pagine, se vuoi puoi scrivermi a ladyflora@flora.bio, sarò felice di risponderti. 

Comments (0)

Product added to wishlist
Product added to compare.